Cenacolo familiare

Vieni Santo Spirito ( Sequenza della Pentecoste)

Vieni Santo Spirito, manda a noi dal cielo
un raggio della tua Luce.

Vieni, padre dei poveri, vieni, datore dei doni,
vieni, luce dei cuori.

Consolatore perfetto, ospite dolce dell’anima,
dolcissimo sollievo.

Nella fatica, riposo, nella calura, riparo,
nel pianto, conforto.

O luce beatissima,
invadi nell’intimo il cuore dei Tuoi fedeli.

Senza la tua forza nulla è nell’uomo, nulla senza colpa.

Lava ciò che è sordido, bagna ciò che è arido,
sana ciò che sanguina.

Piega ciò che è rigido, scalda ciò che è gelido,
drizza ciò che è sviato.

Dona ai tuoi fedeli che solo in te confidano
I tuoi santi doni.

Dona virtù e premio, dona morte santa,
dona gioia eterna. Amen!


Preghiere dell’Angelo della Pace ai tre pastorelli di Fatima

Mio Dio, io credo, adoro, spero, Vi amo. Ti chiedo perdono per quelli che non credono, non adorano, non sperano e non Vi amano.

Santissima Trinità, Padre e Figlio e Spirito Santo, io Vi adoro profondamente e Vi offro il preziosissimo Corpo, Sangue, Anima e Divinità di Gesù Cristo, presente in tutti i Tabernacoli del mondo, in riparazione degli oltraggi, sacrilegi ed indifferenze con cui Egli stesso è offeso. E, per i meriti infiniti del Suo Sacratissimo Cuore e del Cuore immacolato di Maria, Vi domando la conversione dei poveri peccatori.

SANTO ROSARIO

  • O Dio vieni a salvarmi,
    Signore vieni presto in mio aiuto.
  • Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo……
  • Lodato sempre sia,
    Il santissimo nome di Gesù, Giuseppe e Maria.
  • Gesù mio, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell’inferno, porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua Misericordia.
  • Regina del Rosario e della pace,
    prega per noi.
  • Cuore Immacolato di Maria,
    prega per noi.
  • San Michele Arcangelo e San Giuseppe
    pregate per noi.

Far precedere ogni decina da intenzione di preghiera.

MISTERI DELLA GIOIA
(Lunedì e Sabato)

1) L’Annunciazione dell’angelo a Maria Vergine
(L’Angelo Gabriele) entrando da lei, disse :” Rallegrati, piena di grazia,: il Signore è con te. Ed ecco, concepirai un figlio, lo darai alla luce e lo chiamerai Gesù”( Luca 1, 28-31).

2) La visita di Maria Santissima a S. Elisabetta
Appena Elisabetta ebbe udito il saluto di Maria, Elisabetta fu colmata di Spirito Santo ed esclamò a gran voce: Benedetta tu fra le donne e benedetto il frutto del tuo grembo!” (Luca 1, 41-42).

3) La nascita di Gesù
(Maria) diede alla luce il suo figlio primogenito, lo avvolse in fasce e lo pose in una mangiatoia, perché per loro non c’era posto nell’alloggio ( Luca 2, 7).

4) La presentazione di Gesù al tempio
Quando furono compiuti i giorni della loro purificazione rituale, secondo la legge di Mosè, portarono il bambino a Gerusalemme per presentarlo al Signore (Luca 2,22).

5) Il ritrovamento di Gesù tra i dottori del tempio
“Perché mi cercavate? Non sapete che io debbo occuparmi delle cose del Padre mio?” Sua madre custodiva tutte queste cose nel suo cuore (Luca 2, 49-51b).

MISTERI DELLA LUCE
(Giovedì)

1) Battesimo di Gesù al Giordano
Ed ecco in quei giorni, Gesù venne da Nazaret di Galilea e fu battezzato nel Giordano da Giovanni. E subito, uscendo dall’acqua, vide squarciarsi i cieli e lo Spirito discendere verso di lui come una colomba (Marco 1, 9-10).

2) Le nozze di Cana
Vi fu una festa di nozze a Cana di Galilea e c’era la madre di Gesù. Fu invitato alle nozze anche Gesù con i suoi discepoli. Venuto a mancare il vino, la madre di Gesù gli disse:”Non hanno vino”. E Gesù le rispose:” Donna, che vuoi da me?Non è ancora giunta la mia ora”.Sua madre disse ai servitori:”Qualsiasi cosa vi dica, fatela” (Giovanni 2, 1-5).

3) L’annuncio del Regno di Dio
Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù andò nella Galilea, proclamando il vangelo di Dio, e diceva:” Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete nel Vangelo” ( Marco 1, 14-15).

4) La trasfigurazione di Gesù sul monte Tabor
Gesù prese con sé Pietro, Giacomo e Giovanni e salì sul monte a pregare. Mentre pregava, il suo volto cambiò d’aspetto e la sua veste divenne candida e sfolgorante (Luca 9, 28-29).

5) L’istituzione dell’Eucaristia
“Prendete, mangiate: questo è il mio corpo”. Poi prese il calice, rese grazie e lo diede loro, dicendo: “Bevetene tutti, perché questo è il mio sangue dell’alleanza, che è versato per molti per il perdono dei peccati” (Matteo 26, 26-28).

MISTERI DEL DOLORE
(Martedì e Venerdì)

1) L’agonia di Gesù nell’orto degli Ulivi
Entrato nella lotta, pregava più incessantemente, e il suo sudore diventò come gocce di sangue che cadono a terra (Luca 22, 44).

2) La flagellazione di Gesù
Allora Pilato fece prendere Gesù e lo fece flagellare (Giovanni 19, 1).

3) La coronazione di spine
(I soldati) intrecciarono una corona di spine, gliela posero sul capo e gli misero una canna nella mano destra. Poi, inginocchiandosi davanti a lui, lo deridevano:”Salve re dei Giudei!” (Matteo 27, 29).

4) Gesù sale il Calvario sotto il pesante legno della Croce
Allora lo consegnò loro perché fosse crocifisso. Essi presero Gesù ed egli, portando la croce, si avviò verso il luogo detto del Cranio, in ebraico Gòlgota (Giovanni 19, 16-17).

5) La crocifissione e morte di Gesù
Uno dei soldati con una lancia gli colpì il fianco, e subito ne uscì sangue e acqua (Giovanni 19, 34).

MISTERI DELLA GLORIA
(Mercoledì e Domenica)

1) La resurrezione di Gesù
L’angelo disse alle donne: ” Voi non abbiate paura! So che cercate Gesù, il crocifisso. Non è qui. E’ risorto” (Matteo 28, 5-6a).

2) L’ascensione di Gesù al cielo
Il Signore Gesù, dopo aver parlato loro, fu elevato in cielo e sedette alla destra di Dio (Marco 16, 19).

3) La discesa dello Spirito Santo sugli Apostoli
riuniti con Maria nel cenacolo

Apparvero loro lingue come di fuoco, che si dividevano, e si posarono su ciascuno di loro, e tutti furono colmati di Spirito Santo (Atti 2, 3-4a).

4) Maria è assunta in cielo in anima e corpo
Grandi cose ha fatto per me l’Onnipotente e Santo è il suo nome (Luca 1, 49).

5) L’incoronazione di Maria Regina del cielo e della terra
Un segno grandioso apparve nel cielo: una donna vestita di sole, con la luna sotto i suoi piedi e, sul capo, una corona di dodici stelle (Apocalisse 12, 1)

Salve Regina

Salve Regina, Madre di Misericordia,
vita , dolcezza e speranza nostra, salve.

A te ricorriamo, esuli figli di Eva;
a te sospiriamo gementi e piangenti
in questa valle di lacrime.

Orsù, dunque, avvocata nostra, rivolgi
a noi gli occhi tuoi misericordiosi. E
mostraci, dopo questo esilio, Gesù, il
frutto benedetto del tuo seno.

O clemente, o pia, o dolce Vergine Maria.


Litanie Lauretane

Signore, pietà
Cristo, pietà
Signore, pietà
Cristo, ascoltaci
Cristo, esaudiscici
Padre del Cielo, che sei Dio
Figlio, Redentore del mondo, che sei Dio
Spirito Santo, che sei Dio
Santa Trinità, unico Dio
Santa Maria
Santa Madre di Dio
Santa Vergine delle vergini
Madre di Cristo
Madre della Chiesa
Madre di misericordia
Madre della divina grazia
Madre della speranza
Madre purissima
Madre castissima
Madre sempre vergine
Madre Immacolata
Madre degna d’amore
Madre ammirabile
Madre del buon consiglio
Madre del Creatore
Madre del Salvatore
Vergine prudentissima
Vergine degna di onore
Vergine degna di lode
Vergine potente
Vergine clemente
Vergine fedele
Specchio di perfezione
Sede della Sapienza
Fonte della nostra gioia
Tempio dello Spirito Santo
Tabernacolo dell’eterna gloria
Dimora consacrata a Dio
Rosa mistica
Torre della santa città di Davide
Fortezza inespugnabile
Santuario della divina presenza
Arca dell’alleanza
Porta del cielo
Stella del mattino
Salute degli infermi
Rifugio dei peccatori
Conforto dei migranti
Consolatrice degli afflitti
Aiuto dei cristiani
Regina degli Angeli
Regina dei Patriarchi
Regina dei Profeti
Regina degli Apostoli
Regina dei Martiri
Regina dei Confessori della fede
Regina delle Vergini
Regina di tutti i santi
Regina concepita senza peccato originale
Regina assunta in cielo
Regina del santo Rosario
Regina della famiglia
Regina della pace
Agnello di Dio che togli i peccati del mondo
Agnello di Dio che togli i peccati del mondo
Agnello di Dio che togli i peccati del mondo

Prega per noi, Santa Madre di Dio
Perché siamo resi degni delle promesse di Cristo.
Signore, pietà
Cristo, pietà
Signore, pietà
Cristo, ascoltaci
Cristo, esaudiscici
abbi pietà di noi



prega per noi





















































Perdonaci, Signore
Esaudiscici, Signore
Abbi pietà di noi


Preghiamo:
Signore Iddio, concedi a noi, tuoi figli, una continua salute di corpo e di spirito; e per l’intercessione gloriosa di Maria, sempre Vergine, liberaci dai mali della vita presente e donaci il gaudio dei beni eterni.
Per Cristo nostro Signore. Amen!

Padre nostro, Ave Maria e Gloria al Padre, secondo le intenzioni del Romano Pontefice.

Al termine lettura e breve  meditazione del Vangelo del giorno.

Dio sia benedetto

Benedetto il suo santo nome.
Benedetto Gesù Cristo vero Dio e vero uomo.
Benedetto il nome di Gesù.
Benedetto il suo sacratissimo Cuore.
Benedetto il suo preziosissimo Sangue.
Benedetto Gesù nel santissimo Sacramento dell’altare.
Benedetto lo Spirito Santo Paraclito.
Benedetta la gran Madre di Dio, Maria santissima.
Benedetta la sua santa e immacolata Concezione.
Benedetta la sua gloriosa Assunzione.
Benedetto il nome di Maria, vergine e Madre.
Benedetto San Giuseppe, suo castissimo sposo.
Benedetto Dio nei suoi angeli e nei suoi santi.


Atto di affidamento al Cuore Immacolato di Maria

Cuore Immacolato di Maria,
a Te che sei la Figlia prediletta del Padre,
a Te che sei la Madre del Figlio unigenito,
a Te che sei la Sposa dello Spirito Santo,
a Te… ora mi affido e consacro interamente:
perchè anche io possa realizzare pienamente il progetto che il Padre ha su di me;
perchè possa comprendere a fondo la parola e gli insegnamenti del Figlio;
perchè sappia ascoltare e mettere in pratica le mozioni interiori dello Spirito.
Metto nelle tue mani il mio corpo e la mia anima, la mia famiglia e le mie cose, il mio presente e il mio futuro.
Mi impegno a vivere il mio Battesimo da vero cristiano: figlio di Dio, fratello di Gesù Cristo e tempio dello Spirito Santo, fedele a Dio, al Papa, al Magistero della Chiesa.
Mi impegno a recitare giornalmente il Santo Rosario, partecipare all’Eucarestia, dare importanza al primo sabato del mese e pregare per la conversione dei peccatori per la santità delle famiglie e dei Consacrati.
Animato dalla spiritualità della Santa Famiglia di Nazareth, mi impegno a diffondere il tuo culto e la devozione al tuo Cuore Immacolato.
Tu, Mamma, proteggimi dal mare e dal maligno.
S. Giuseppe mi insegni il lavoro spirituale, il silenzio e l’umiltà; e metto nelle sue mani queta offerta che faccio al Signore per crescere alla scuola di Fatima ed affrettare il trionfo del tuo Cuore Immacolato con l’avvento del Regno di Gesù nel mondo. Amen!
(con approvazione ecclesiastica)

Preghiera a San Giuseppe

A te, o beato Giuseppe, stretti dalla tribolazione ricorriamo, e fiduciosi invochiamo il tuo patrocinio, insieme a quello della tua santissima Sposa. Deh, per quel sacro vincolo di carità che ti strinse all’Immacolata Vergine Madre di Dio, e per l’amore paterno che portasti al fanciullo Gesù, riguarda, te ne preghiamo, con occhio benigno la cara eredità che Gesù Cristo acquistò con il suo sangue, e col tuo potere ed aiuto soccorri ai nostri bisogni. Proteggi, o provvido custode della divina Famiglia, l’eletta prole di Gesù Cristo; allontana da noi, o padre amatissimo, la peste di errori e di vizi che ammorba il mondo; assistici propizio dal cielo in questa lotta col potere delle tenebre, o nostro fortissimo protettore; e come un tempo salvasti dalla morte la minacciata vita del bambino Gesù, così ora difendi la santa Chiesa di Dio dalle ostili insidie e da ogni avversità, e copri ciascuno di noi con il tuo patrocinio, affinché con il tuo esempio e con il tuo soccorso possiamo virtuosamente vivere, piamente morire e conseguire l’eterna beatitudine in cielo. Amen

Preghiera a San Michele Arcangelo

San Michele Arcangelo difendici nel combattimento, sii tu la nostra difesa contro le insidie e la perfidia del demonio.
Domini su di lui Iddio, te ne preghiamo supplichevoli.
E tu, Principe della milizia celeste, forte della potenza divina, ricaccia nell’inferno satana e gli altri spiriti maligni che si aggirano nel mondo a perdizione delle anime. Amen!

Preghiera “Sotto la tua protezione”

Sotto la tua protezione cerchiamo rifugio, Santa Madre di Dio: non disprezzare le suppliche di noi che siamo nella prova, ma liberaci da ogni pericolo, o Vergine gloriosa e benedetta.